E’ ormai risaputo quale immane costo economico e sociale rappresenta per tutti il problema dell’ingestibile mole di rifiuti prodotti dal sistema.

Rifiuto. La sola scelta del termine atto ad identificarlo ci da già un’idea del tipo di non utilizzo di questi materiali e della non-volontà di reintrodurli nel ciclo.

La questione del riciclo dei rifiuti è molto dibattuta per quanto concerne la sua attinenza a finalità di carattere “green”. Di sicuro , riciclare può essere un buon modo per eliminare e riutilizzare un gran numero di materiali, sebbene l’unico obiettivo futuro pensabile a lungo termine è quello della NON produzione di rifiuti, grazie ad un quadro normativo che lo renda possibile.

Negli ultimi anni la filosofia Green è passata da PRODUCI – RIUTILIZZA – RICICLA, a RIDUCI – RIDUCI – RIDUCI-….

Nella speranzosa attesa di poter vedere il mondo perlomeno tendere a questo obiettivo, esistono in commercio piccoli sistemi che possono aumentare di molto il volume di materiali riciclati. Sistemi facili da inserire nel tessuto urbano e di sicuro utilizzo perché basati sull’incentivo economico al singolo cittadino virtuoso.

Sto parlando delle macchine per il cosiddetto RICICLO INCENTIVANTE.

Le macchine per il riciclo incentivante sono poco più grandi di un distributore di bevande. Possono essere “piazzate” all’esterno di supermarket, ospedali, o in qualsiasi piazza o luogo pubblico.

Il sistema è molto semplice. Si inserisce la lattina o la bottiglia di plastica. Queste vengono compattate o triturate. Ad operazione avvenuta la macchina stampa uno scontrino con un punteggio valido per ottenere sconti presso gli esercizi commerciali convenzionati.

Grazie a queste macchine è possibile innanzitutto operare già in loco una prima fase di riduzione del volume del rifiuto. Cosa che offre da subito vantaggi in termini economici ed ecologici (- Co2) di trasporto. Inoltre consente un incremento drastico dei materiali riciclati grazie all’incentivo economico immediato per chi le utilizza.

In attesa del giorno in cui verrà bandita o fortemente disincentivata a monte la PRODUZIONE dei Packaging, quella delle macchine per il riciclo incentivante è sicuramente una soluzione semplice da attuare e molto utile.

Qualsiasi Comune d’ Italia può dotarsene senza sforzo e coinvolgere i commercianti locali.

Aspettiamo e speriamo…