Stop alle autorizzazioni per il offrire il servizio di WI-FI e nuove opportunità per comunicare efficacemente!

Né autorizzazioni, né concessioni per tracciare gli utenti che fruiscono di una connessione wireless. Il Decreto del Fare ha cancellato ogni obbligo lasciando libera, di fatto, la via dell’innovazione.

Ora bisogna attendere le reazioni di questa liberalizzazione, ma in ogni caso si può dire che è un passo in avanti ed una opportunità per diffondere la digitalizzazione in Italia. Forse i punti di accesso ad internet decolleranno oppure nasceranno nuove idee per aprire nuovi sbocchi sul mercato, ma attenzione la norma non libera tutti dagli obblighi.

I gestori di attività commerciali che basano il loro business sulle connessioni web dovranno continuare a tracciare gli utenti, come ad esempio gli internet point. Per questi vale ancora l’art.25 delle comunicazioni elettroniche dlgs 259 e ss modifiche.

Ristoranti, bar, negozi, discoteche, e hotel potranno offrire il servizio liberamente e magari tale libertà potrà essere usata per meglio comunicare il proprio business, oltre che spingere verso la digitalizzazione, obiettivo del Decreto.

Una rete a portata di tutti significa progresso e significa l’apertura a nuove strategie di marketing ancora più estese e dunque ancora più favorevoli per lo sviluppo di servizi innovativi.

Continua a leggere sul blog di Serena