Ebbene sì, tutte e tre le categorie lavorano con la penna, o meglio con la tastiera del pc, che sembra quasi quella di un pianoforte… Sì, chi scrive ama sentire il suono dei tasti che battono a ritmo incalzante e poi rallentato, quando, nella testa si cercano le parole giuste… Chi scrive ama interrompere il suono per stringere gli occhi, guardare bene la pagina e sfidarla a riempirla in poco, pochissimo tempo… Tutte e tre le categorie scrivono almeno 300.000 caratteri a settimana e macinano – insieme –  pensieri e IMMAGINI che si trasformano in parole… A volte le mie amiche mi dicono:

“Sere, quando parli, una cosa la fai vedere!”

Esatto. Chi scrive deve descrivere un’immagine chiara nella sua testa, perché il PENSIERO E’ SEMPRE CHIARO A SÉ STESSO!

Detto ciò valido per tutti, vediamo qual è la differenza tra i tre!

Il Blogger scrive il blog, come dice la parola, e gestisce i post relativi, il copywriter trova lo slogan, e il webwriter scrive migliaia di pagine schizzando da un argomento all’altro, perché la tecnica di scrittura è la stessa se parla di scarpe, carni o location per wedding!

Tutte e tre le categorie quando scrivono tengono sempre d’occhio l’obiettivo di essere visti perciò scrivono con sensibilità SEO, Social Media Marketing e Storytelling!

In MTLOOK? Convergono le tre figure con un’organizzazione che… tiene conto delle differenza ma senza spasmodica chiusura di caste! Insomma, tutti possono scrivere tutto e, tutti e tre sono CREATIVI, ma qualcuno si specializza in certi ambiti e la sua scrittura è decisamente più empatica e coinvolgente.

Quando un blogger Wedding, ad esempio, deve scrivere di Centralini VOIP fa qualche sforzo in più, ma forse il suo lavoro è molto più preciso, perché mette in campo le conoscenze tecniche che, a volte, quando si scrive con amore vengono un po’ superate e dimenticate nel corso della scrittura perché diventa molto vicina allo storytelling…

PS. Volete sapere come si scrive sulla tastiera la “É”? Non ve lo dirò mai, ma sappiate che se lo “chiedete” a Google, vi darà circa 70.000 risultati…vuol dire che molti lo vogliono sapere! 😉

PS2: trovatevi un revisore di bozze. Basti che abbia fatto studi classici, perché solo loro conoscono veramente la difficile grammatica italiana. Il mio? Mia madre e a volte anche…Marianna che ha un’abilità: legge al contrario e mi dà delle grandi salvate! 😉

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.